Un racconto al giorno dal Meeting di Rimini 2022 – DAY 2

Wakako da 35 anni viene al Meeting. Vive a Nagoya, in Giappone dove è fiorita la grande amicizia fra Don Giussani, il Maestro Habukawa ed altri monaci buddisti del Monte Koya. Anni ricchi di scatti, di immagini, che Wakako scorre commossa e grata per l’amicizia nata tra buddisti e cristiani.

Legnanesi al Meeting di Rimini. Tra loro, tutti nel ruolo di volontari, Luca Mondellini, socio e nel direttivo della nostra associazione, autore di un progetto video, per raccontare il #meeting22 in modo diverso, con uno stile di reportage. Ogni giorno una storia diversa.

Il secondo racconto del giorno parla di Wakako Saito. Da più di 30 anni lei viene al Meeting, perché: “tramite il dialogo religioso, noi buddisti possiamo sentire il grande abbraccio del Mistero che unisce tutti popoli e proprio per questo possiamo essere amici veri e condividere la gioia e la sofferenza con semplicità”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...